Cambi perché lo vuoi te. - Colonia Agricola
16072
single,single-post,postid-16072,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive

Cambi perché lo vuoi te.

25 set Cambi perché lo vuoi te.

L: “Prima ero cattivo. Cioè, ero aggressivo, non mi comportavo bene, ero un incosciente. Un vero pezzo di merda.”
A: “Meno male che te lo dici da solo… E poi? Il carcere ti ha cambiato?”
L: “No, credimi. Il carcere non ti fa diventare migliore o peggiore. Il carcere non ti cambia, non ti insegna a vivere meglio. Cambi perché lo vuoi te, indipendentemente dal carcere. Se sono cambiato è una cosa mia. Sono arrivato a un’età in cui dico Basta, voglio cambiare. Posso farlo. Ma non c’entra il carcere. Con l’articolo 21, che mi ha dato la possibilità di venire a lavorare qua, ho invece cambiato idea sul valore dei soldi: qui sudo per guadagnare e faccio fatica a buttare via i soldi. Me li tengo stretti.”

trio

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.