La nuova mappa "La terra delle risorgive" - Colonia Agricola
15920
single,single-post,postid-15920,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive

La nuova mappa “La terra delle risorgive”

mappa_sito_Pagina_1

24 giu La nuova mappa “La terra delle risorgive”

Venerdì 26 giugno, alle ore 18, sarà presentata presso Colonia Agricola la nuova mappa de “La terra delle risorgive”.
Questo è il nome del progetto sviluppato dall’associazione Possibili Alternative e dal Circolo Legambiente Piavenire che prevede l’individuazione di 23 risorgive tra Treviso e il Piave, raggruppate poi in tre percorsi caratterizzati dal tipo di trasporto necessario per la loro percorrenza: a piedi, in bicicletta oppure in automobile.
Il progetto è stato realizzato attraverso il lavoro di quindici ragazzi “vulnerabili”, metà dei quali minorenni, seguiti dalla cooperativa Alternativa e segnalati dal Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Treviso: la rilevazione e la mappatura dei siti è stata effettuata attraverso sopralluoghi, schede tecniche e documentazioni fotografiche. Il tutto è stato raccolto in una mappa che sarà presentata e distribuita dal 26 giugno presso Colonia Agricola.
“La terra delle risorgive”, oltre a riportare l’attenzione su una tipicità del nostro territorio, vuole coinvolgere altri attori con ulteriori iniziative di promozione e tutela, come ad esempio il Contratto di Fiume Meolo Valio Musestre, la Lipu, il Gruppo Storga e l’associazione Radici Felici.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.